mercoledì 9 settembre 2009

un paio di luoghi comuni sulla scuola italiana

Con chiarezza di dati e di sintesi, Benedetto Vertecchi fa chiarezza qui su un paio di luoghi comuni che attraversano i discorsi sulla scuola italiana: il numero dei docenti e delle ore di lezione.
Da meditare questo passaggio del docente romano:

"L'Ocse calcola le ore di lezione in classe. Ma nei Paesi con un sistema moderno d'istruzione, più della metà delle ore d'insegnamento si fanno in laboratorio o all'esterno della scuola; in Finlandia, che è in testa nelle valutazioni Ocse, alla fine le ore passate a scuola dagli studenti sono molto superiori a quelle italiane. Noi abbiamo un'organizzazione del lavoro ottocentesca, fatta di compiti in classe, esercizi, interrogazioni, quindi il confronto è improponibile".

1 commento:

Mister_NixOS *nix ha detto...

Ciao!
Grazie per la segnalazione.
A rilegerti!
Mister_NixOS